Loading...
orologeria 2017-09-07T16:10:55+00:00

Da sempre l’orologio è un segno di distinzione che accomuna tutti i popoli, tutti gli esseri umani e tutte le culture. Oltre a segnare il tempo in modo sempre più preciso, oggi l’orologio distingue una persona.

Tra i primi strumenti di misurazione del tempo vi furono sicuramente le meridiane, inventate dagli antichi egizi e successivamente utilizzate anche da greci e romani.

Alla meridiana successe, secoli più tardi, l’invenzione della clessidra, che rimane in uso fino all’Alto Medioevo.
Ma è proprio nel Medioevo che la misurazione del tempo assume il modo e la forma che noi tutti oggi conosciamo ed utilizziamo: l’orologio.

Il primo orologio meccanico d’Europa pare sia nato in Francia nel corso del tredicesimo secolo, mentre il primo orologio meccanico d’Italia venne realizzato dai fratelli Dondi a Padova, in piazza dei Signori, nel 1364.

Nel corso dei secoli gli orologi diventano non solamente strumenti di misurazione “pubblici”, ma assumono una nuova funzione destinata all’uso personale. Ed ecco sorgere i primi orologi da taschino, muniti di catenella seguiti dai primi orologi da polso.

Oggi l’orologio svolge non solo la funzione di misurazione del tempo, ma in particolar modo un’importante funzione estetica, molte persone ne possiedono svariati al fine di abbinarli con i diversi look, classico, elegante, sportivo e per il tempo libero, sicuramente un ottimo investimento rivalutato nel tempo.